contatore accessi

[jamiesocial]

Piano di Gioco o Business Plan dove differiscono

Piano di Gioco o Business Plan dove differiscono

Ciao e benvenuto in questo argomento, forse un pò scottante direi, ma oggi lo voglio affrontare perchè ne vale la pena. Ti assicuro che quando io l’ho affrontato, mi si è aperto un mondo di realtà, mettendo i piedi per terra.  Tantissimi mi dicono che devono avere in mano un Business Plan per il loro Locale. Non che io abbia nulla in contrario su questo, e non ho nulla contro i Business Plan in genere, perchè so che al momento di qualsiasi apertura gli Istituti finanziari lo chiedono…ma ti assicuro che per me il Business Plan è come il vestito della Prima Comunione, oppure il giorno che ti sposi, se vuoi il vestito speciale… il  vestito che usi quella volta, quel giorno e poi più.

La migliore delle ipotesi nelle quali tu puoi sfruttare il tuo Business Plan è quando tu ti presenti ad un Istituto di credito per chiedere i soldi per il tuo progetto, a allora come si suol dire, siccome tu devi quantificare quello che la banca può o approverà di prestarti, allora tu devi avere un progetto in mano per fare una prima scansione di quello che ti servirà.

E’ come un progetto di una casa: quando progetti la casa fai un bel preventivo, poi ti accorgi che a lavori quasi ultimati il tuo progetto ha calcolato metà delle cose delle quali tu avevi bisogno, (è sempre così) e il tuo preventivo sforerà sempre e come minimo del 40% se non di più… Cosa significa questo? Che il progetto, il Business Plan, è e resta solo un Progetto, ma se tu vuoi avere una linea guida su quello che dovrai fare e il sentiero da seguire per far si che la tua Attività cominci ad incassare, allora ti serve un Piano di Gioco. Perchè un piano di gioco?

Piano di Gioco o Business Plan dove differiscono

Quali sono le differenze sul piano reale di questo? Bèh, ti posso dire che è un’enorme differenza,  e di questa la maggior parte degli Imprenditori non tiene conto. Le differenze sono enormi, ad esempio ti posso dire che quelle previsioni che trovi sulla carta sono il tuo migliore scenario, quello che ti può apparire in un quadretto, una ipotesi, una cartolina, una pittura che tu puoi imbalsamare, ma in quel Plan, non c’è scritto quello che ti succederà dopo,

  • non c’è scritto che tu aprirai e che per i primi mesi tutto andrà OK, e dopo la gente sceglierà altre vie se tu non farai un marketing appropriato,
  • non ti dice che tu dovrai fare delle scelte col personale,
  • non ti dice che mentre tu sei sicuro che hai aperto il tuo locale dopo 3 mesi apre un altro locale a 100 metri da te e tu ti ritrovi con gli incassi a zero, e dovrai per forza aguzzare il tuo talento se vorrai rinvigorire il tuo cassetto…
  • non ti dice che il tuo personale si licenzia e tu devi pagare liquidazioni velocemente e cercare persone competenti per reistruirle…
  • non ti dice che il tuo forno della pizza si rompe e tu dovrai sborsare subito i soldi, altrimenti non potrai più sfornare nemmeno una pizza…
  • non ti dice che tu malauguratamente hai un controllo della finanza, o ispettorato del lavoro, e hai una multa imprevista… ecc… ecc…questa è solo una parte dei scenari che si prospettano…

Il Business Plan ti dà il migliore scenario di tutto, anzi come dice uno dei miei migliori mentori in questo, (Kevin Hogan) , un libro fantastico che ti consiglio di leggere, potresti mettere la dicitura “Speranza Plan”, ma,   se tu vuoi avere Successo con la tua Attività, per aumentare i PROFITTI,  devi avere un GRANDE PIANO DI GIOCO. Tutte le migliori squadre hanno un piano di gioco, e lo studiano tutte le volte che è necessario, lo impostano e lo modificano a seconda degli Imprevisti… GLI IMPREVISTI, ECCO, questa è la sfacettatura che cambia tutto il concetto e la percezione di avere delle previsioni, ma subentra solo il come saperle gestire…

Allora tanti mi hanno detto: certo io metto in atto il mio Piano di gioco, ma non riesco come un altro a farlo fruttare… La risposta è: tutto dipende dalla tua conoscenza, dalla tua competenza e dalla costanza con la quale tu studierai e metterai in atto il tuo Piano di gioco periodico. Io non posso fare questo per te, posso solo darti il piano di gioco per avere più successo, più controllo sulla tua Azienda, più notorietà verso il tuo pubblico, ma tu, tu che mi stai ascoltando ora,  devi fare la tua parte, mettercela tutta per applicarlo.

Se io ti dico di fare una cosa e tu non la fai, te ne dico un’altra e tu nemmeno quella fai, e così via, allora il piano di gioco è nullo,  così come il tuo Business Plan resterà solo sulla carta.

Riassunto di tutta la chiacchierata: – Piano di Gioco o Business Plan dove differiscono –  se tu devi aprire e la Banca ti chiede un Business Plan per ottenere i soldi,  allora fattelo fare, ma sappi che, se tu vuoi sapere come poter improntare un’Attività di Successo, AUMENTARE I PROFITTI DE TUO RISTORANTE, allora studiati un GRANDE PIANO DI GIOCO.

Spero che questo possa aiutarti a comprendere qualcosa e ti chiedo di lasciarmi un tuo commento qui sotto, con domande oppure dirmi cosa ne pensi su questo argomento.

Ciao da Claudia e alla prossima.