contatore accessi

Il Cliente non compra la tua pizza ma Acquista te

[jamiesocial]

SE IL FORM NON DOVESSE FUNZIONARE CLICCA QUI oppure sulla piccola foto:

Il Cliente non compra la tua pizza ma Acquista te

Ecco perché Il Cambiamento  significa Innovazione.

Il Cliente non compra la tua pizza ma Acquista te

Ciao e benvenuto in questo argomento che ha qualcosa di magico, molto sottile,  e se lo comprenderai bene mooolto profittevole…  🙂 Il Cliente non compra la tua pizza ma Acquista te … Come puoi attirare i Clienti nel tuo Ristorante? Cosa intendo? Con questo argomento, vedremo sostanzialmente cosa significa…ma prima voglio parlarti di questo caso studio, che come tanti altri mi ha dato ragione di pensare, ancora una volta, che ero sulla strada giusta.

Patrizia si era iscritta al corso l’anno scorso e ora sta lavorando benissimo… sta cominciando a marciare da sola con le sue gambe e a programmarsi il lavoro, e tra tutte le cose non ha implementato nemmeno tutte le promotions, solo una parte, eppure sta vedendo cambiamenti reali… Sono andata a trovare Patrizia e suo marito qualche mese fa, quando stava ancora studiando la prima parte del programma, del RUSP, e mi ha invitato a Milano a mangiare la sua pizza. Loro hanno un ristorantino in centro di Milano e fanno un’ottima pizza al trancio, una ricetta che io non avevo mai gustato così tanto, un ottimo prodotto fatto con ingredienti genuini, molto particolare e poi una parte riservata al ristorante con ricette genuine che lei stessa prepara, come la pasta fatta a mano… e i ravioli caserecci… cibi spettacolari, ma… da un pò di tempo il loro locale , era come dire in Stand by  🙂

Se fosse vera la teoria che il Buon Cibo=a Tanti Clienti,  (che è naufragata)  allora anche loro, a maggior ragione,  avrebbero dovuto essere sempre strapieni, data la qualità del loro cibo, che è ottima. (ma sono sicura che anche tu che mi stai ascoltando, cucini stra-bene, e su questo non ci piove, da buon Italiano non menti). Questo è ora il cruccio di migliaia di ristoratori… ma andiamo avanti e vedrai che questo concetto lo troverai interessante…

Patrizia, Aveva in testa delle idee, ma non sapeva come congeniarle; poi quando ho fatto la riapertura del RUSP lei si è iscritta e la frase che mi ha detto è stata: “Hai dato vita a quello che immaginavo!” Non era che si immaginasse tutto il programma, certo che no, altrimenti lo avrebbe fatto da sola… ma su qualcosa ha fatto centro,  e da allora, seguendo il cammino, il Sentiero del Programma,  ora ha cominciato a programmare il suo lavoro, e non passa mese che lei lanci le sue Promotion, ben calibrate, che vanno a segno.

Voglio dirti una cosa che è stra-importante:  lei e suo marito sono lì con la loro pizzeria da 18 anni e la cosa che lei trovava strana era di dover re-informare il suo mercato che loro esistevano… e riposizionare la loro Attività.  Una volta compresa l’Utilità di farlo, è stato semplice e veloce, e anche il modo col quale l’ha fatto è stato semplice ed efficace…  La stranezza era che lei pensava che tutti sapessero del suo locale, ma come ho detto nell’MP3 precedente, in una 20-ina di anni, potrebbero cambiare 3 generazioni, la gente si sposta, trasloca, arrivano dei nuovi, altri si sposano, e se ne vanno, altri mettono su casa, e altri purtroppo, muoiono… e tutto questo ti passa sotto gli occhi, pensando che tu, perchè tu sei lì col tuo locale e sei fermo lì, lo debba essere anche per i tuoi clienti, e che solo perchè tu hai l’insegna accesa con una mega scritta e una luce fosforescente, tutti la debbano vedere. Purtroppo non lo è, e te lo posso dimostrare nero su bianco, perchè tutti i ristoratori con i quali mi sento settimanalmente me lo confermano…

La sai una cosa? Ora, quello che la gente vede, tutti i giorni per minimo 2-3 ore al giorno è il loro telefonino…  🙂 , non sto scherzando, i tuoi clienti,  loro vivono nel loro mondo lì, e tanta parte della vita è racchiusa lì in una magica altalena di bip e messaggi dalla mattina alla sera, devi guardare quello che il cliente fa, non quello che pensi tu…e se cominci a ragionare in questo senso, allora tu comprenderai una serie di cose che ti portano a vedere come urgentemente hai bisogno di aggiornarti.

Guarda, sono stata una settimana senza smartphone, perchè si era rotto. Avrei voluto non acquistarlo, ma poi sono stata costretta, perchè tutte le cose sono allacciate a questo, wathsapp, codici di accesso… E’ pazzesco, con 3 PC, mi sono detta, devo andare ancora a dipendere dallo smartphone… eppure è così.  Ma perchè ti dico questo? Perchè le persone sono perennemente incollate a questo, il cell, è diventato un compagno inseparabile, che le persone,  usano tutto il santo giorno. Ma perchè ci serve sapere questo? Non per raccontarti le mie cose…che il telefono si era rotto…

Perchè noi useremo quello che il cliente usa, i mezzi che il cliente usa, questa sarà la tua forza, il nostro cucchiaino di miele prelibato è proprio usare quello che il cliente usa…e siccome staremo al passo con i tempi, noi daremo in pasto al cliente tutto quello che lui crede sia utile, nota bene, crede… nel limite della nostra conoscenza, e della nostra capacità di apprendere,  questo è il segreto di pulcinella…il segreto che non è un Segreto, ma che bisogna saperlo fare, come il famoso viaggio nel reclam  di Alpitour, altrimenti ti bruci nel deserto…un deserto che puoi cuocere il tuo uovo al tegamino in 30 secondi…

Il Cliente non compra la tua pizza ma Acquista te

Ora torniamo al titolo della testata:  Il Cliente non compra la tua pizza ma Acquista te, perchè? Perchè  come ti ho detto prima, se la gente dovesse arrivare per il cibo, allora non avrebbe senso usare il marketing, ma invece no… La gente arriva e acquista per tutto quello che tu sai creare  dietro, attorno e davanti,  alla tua attività. Le persone vengono attratte dalle tue Promozioni e da come le coinvolgi in quello che fai, le persone vengono attratte dalle emozioni che trasmetti attraverso Promotion, eventi e quanto altro, costruendo una alone, un punto di riferimento che lega un gruppo affiatato di persone, e per fare questo hai bisogno del Marketing.

Ma non un Marketing generico che tutti ti dicono che funziona, un Marketing appropriato per ristoranti, e su questo dopo anni di studio, e visto che è il mio ramo, con 30 anni di esperienza, mi sento di dire che so quello che dico, a differenza di tanti che commercializzano un servizio e non hanno mai fatto ristorazione, non sanno nemmeno da che parte prendere, ma sono bravi a fare il Business di facciata…per avere poi conferme di Imprenditori che si iscrivono da me dicendo che avevo ragione…non puoi vendere ciò di cui non sai minimamente quello che proponi…

Torniamo a noi…

Quando io ho detto in uno dei miei video, che con questo sistema anche i tuoi clienti avrebbero potuto diventare amici, la domanda di una persona in un commento, è stata: “Perchè allora i nostri amici non diventano clienti?” Risposta: perchè è la percezione che ti manca, non hai mai lavorato per promuovere il tuo locale nel modo che porta risultato, quello che tutt’ora manca ad un sacco di aziende, LA PROMOZIONE DI SE STESSI E DELLA PROPRIA ATTIVITA’.

Non puoi pensare che apprezzino solo il tuo cibo ottimo, ma devi partire da qualcos’altro, la promozione, promuovere il tuo locale ma soprattutto te. [Promuovere il tuo Ristorante] .  Ora tanti pensano ancora nella vecchia maniera che i famosi bigliettini di una volta dentro la boccia di vetro possano servire nella quale tu chiamavi tutti per dire che organizzi qualcosa… Nel nostro settore, il tempo dei bigliettini nella boccia di vetro, è terminato  🙂 , e anche il tempo delle letterine…nelle quali tu spedivi ogni tanto delle azioni promozionali per avvertire i tuoi clienti… bè se vuoi fare gli auguri di Natale e inviare loro una busta personalizzata, ma se tu hai 3000 clienti e la devi inviare a tutti, allora sappi che diventa un costo non indifferente, se avrai 3000 euro da regalare alla posta  🙂  allora ok…

Io personalmente aiuto quelli che si vogliono aggiornare a comunicare con i loro clienti, con un sistema di Mailing efficace e che porta a risultati concreti, molto più economico delle letterine e bigliettini… che con pochi euro al mese ti permette di comunicare con migliaia di persone, testato, Misurabile, e con un ritorno preciso, i numeri parlano con dati alla mano. Sicuramente se tu preferisci ancora il sistema di una volta di avvertire i tuoi clienti suonando i campanelli, oppure mettendo i bigliettini nella boccia di vetro, bè, i tempi sono stra-cambiati… perchè come dico sempre, è IL CLIENTE CHE TE LO CHIEDE, sempre per le ragioni che ti ho spiegato poc’anzi, e poi come dice l’Immagine in testata, perchè Il Cambiamento significa Innovazione, vedere quello che tu puoi fare per aggiornarti sempre e comunque.

OK, 🙂  Non c’è una medicina particolare, devi solo seguire il sentiero, ma ti assicuro che quando tu hai appreso le cose principali, bèh io ho Ristoratori che vanno da soli, e ci sentiamo telefonicamente ogni tanto, per fare il punto, oppure per Ottimizzare e vedere gli aggiornamenti…perchè per me un Cliente che segue tutto il corso ha diritto ad avere assistenza sempre.

Spero che questo argomento abbia potuto aiutarti a mettere un tassello in più sul tuo quadro, e ti lascio il link per poter accedere alla pagina delle Risorse Gratuite, li troverai sicuramente del materiale che fa per te. un ciao da Claudia e alla prossima.  🙂

Summary
Article Name
Il Cliente non compra la tua pizza ma Acquista te
Description
Ecco perché Il Cambiamento significa Innovazione. Ciao e benvenuto in questo argomento che ha qualcosa di magico. 🙂 Il Cliente non compra la tua pizza ma Acquista te ... Come puoi attirare i Clienti nel tuo Ristorante?
Author

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *