contatore accessi

Come promuovere una Nuova Gestione Ristorante

[jamiesocial]

Come promuovere una Nuova Gestione Ristorante

Come promuovere una Nuova Gestione Ristorante

Ciao e Benvenuto in questo post dal titolo: Come promuovere una Nuova Gestione Ristorante. Non tutti i ristoranti partono da ex-novo, ci sono sempre i 2 binari che attraversano l’Apertura:

  1. La nuova Apertura e…
  2. La Nuova gestione… e oggi parleremo un pò di questo argomento ampio… alla fine potrai scaricare un prezioso Special Report che ti aiuterà a promuovere il tuo Ristorante…

Perchè il Cartello NUOVA GESTIONE  non basta?

Ci sono tanti esercenti che pensano che mettendo solo il cartello NUOVA GESTIONE, il cliente faccia reset di tutto quello che è successo prima… Se tu hai acquistato, o stai acquistando un Ristorante nel quale la gestione era andata male negli ultimi anni, dovrai prima riposizionare il tuo locale…

Mi spiego meglio.  Molti ristoratori arrivano da me e mi dicono: ho acquistato per pochi soldi quel locale che era stato per tanti anni in mano a gente che l’ha fatto cadere in basso…Ti è capitata una cosa simile? Ok, ora hai delle alternative, ne senso che tu puoi continuare a restare nella mente del tuo futuro cliente come il ristorante che ha ereditato un rudere e non lavorare, oppure dare un volto nuovo al tuo locale.

Ma da quando l’ho preso io la gente capisce che il Ristorante è diverso…

Sicuro che lo capisce, ma devi cambiare identità, dare un volto nuovo al tuo locale, qualcosa che dica veramente che lì dentro, le cose sono davvero cambiate e questo lo puoi fare attraverso degli strumenti che spiego benissimo nel RUSP, ma qui ti darò un assaggino…ho deciso che oggi sono in vena di aiutare chi davvero è serio…anche perchè, ricorda, i curiosi arrivano una volta e poi non mettono dentro più il naso, quindi, urge in modo fantastico che tu abbia qualcosa di speciale quando queste persone rimetteranno il naso lì, e fare Bingo, in un colpo d’occhio, per far vedere veramente che tu hai cambiato facciata.

  1. Inaugura il tuo locale, dando l’impressione veramente di una ventata di fresco e fai una grande inaugurazione invitando non solo i tuoi amici, ma andando anche dagli altri commercianti della zone e dare personalmente l’invito che aprirai e sei lieto che loro arrivino da te per dare un parere sul tuo nuovo look del locale.
  2. La seconda cosa che io consiglio sempre, anche se non deve essere assoluta, e varia da locale a locale, è fare un sondaggio su quello che gradisce  la gente della zona, nel senso che se il gestore precedente cucinava solo porcellino arrosto, e la gente ne ha piene le scatole di mangiare il porcellino arrosto, tu dovrai dare qualcosa che sia di gradimento dei clienti locali,l altrimenti, come sappiamo benissimo, il locale resterà una cosa che ti godi tu e il tuo personale…
  3. Cominciare ad attuarti col Marketing e investire sulla conoscenza di quello che può funzionare davvero per il tipo di locale che tu hai… L’80% dei ristoratori ancora crede che solo il cartello Nuova Gestione sia sufficiente a portare gente nuova e una ventata di energia, ma non sa che dopo i primi 5-6 mesi, se tu non attui qualcosa che possa differenziarti davvero, allora sarà tutto sprecato…
  4. Creare una piantana solida, quello che io chiamo Il Zoccolo duro, cioè il database, col quale tu resti costantemente il contatto con i tuoi clienti, e questo ti fa una differenza enorme con gli altri. Tutti i ristoratori che stanno attuando questo passo importante, stanno raddoppiando, e triplicando il loro giro d’affari, anche se tu sei nel posto più scomodo che esista.

Sei arrabbiato perchè ti sto dicendo delle verità? Eppure lo sono, sono delle verità che se non le guardi con la lente di ingrandimento ora, quando tu avrai speso 200-mila euro per aprire il tuo locale e dopo 6 mesi te lo ritrovi vuoto, allora potresti ricordarti di quello che ti scrivo qui…

Ci sono Ristoratori che arrivano da me dopo mesi e che non stanno lavorando per nulla, e pensano che stando lì sulla porta e aspettando che il cliente ritorni, loro faranno il passaparola del loro buon cibo…Quei tempi sono finiti!!! Letteralmente finiti!!!

Ma io quando ho aperto avevo tutti i giorni pieno!!! certo quando tu apri ci sono i curiosi di turno che arrivano a balzello, ma poi tu il tuo cliente ideale lo vedi col tempo, e qui si vede quello che tu hai costruito dopo 6-8 mesi da quando sei aperto, e la differenza sta nella sostanza, in quello che tu sai dare di promo al tuo cliente che arriva costantemente.

C’è poi un’altra situazione: il Ristoratore parte bene, fa tutto ok, e poi dopo qualche mese che ha raggiunto un pò di clienti e mosso le acque per portare traffico all’interno del suo locale, si ferma e resta in Stand-By, aspettando e pensando che i clienti dopo facciano da soli il passaparola e tutto il resto… E CHE  ritorni alla grande… La gente è come i bambini quanto trovano il gelato più buono! Vanno sempre dove va la massa e seguono l’onda delle attrazioni!

Non funziona! NON FUNZIONA DAVVERO!!!

Un Ristorante non è più il ristoro del viandante, oppure il Bar da Gigino!

Un Ristorante è oggi, nel 2015, a tutti gli effetti un’Azienda dalla quale tenere i conti tutti i giorni, avere l’occhio puntato sulle spese e registrare le presenze, e capire quanti clienti possiamo ancora portare nel nostro Ristorante, come strutturare le migliori promozioni per farlo, e quanto altro.

L’ultima cosa che il consiglio di fare, ma necessaria, se tu sei un’Impresa famigliare, allora ok, va benissimo, anche se credo che sia molto più difficile dirigere il timone di un’Impresa famigliare che di una normale equipe che svolge le mansioni; Se invece, ipotesi n° 2, sei un Titolare che deve creare un Team per il proprio Ristorante, allora ti consiglio di fare diversi test sulle persone che  potrebbero lavorare al meglio con te. Sul RUSP c’è un Capitolo a se, anzi un Modulo a sè sul come scegliere al meglio i propri collaboratori e guardare come loro si comportano davanti alle persone e come prendono gli ordini, il modo in cui si pongono davanti ai tuoi clienti, perché questo fa parte del tuo cassetto…

Ricorda che la bilancia di quello se succede in ambedue i reparti ti può giocare tanti incassi persi o Guadagnati…

Ricorda che il tuo chef può fare i piatti più buoni del mondo, ma se tu in Sala hai il basso fondo del personale, non vai lontano… e viceversa, se tu hai un grande caposala che fa di tutto per sviluppare il buo nome con una comunicazione stupenda e poi dalla cucina ti escono solo brodaglie, allora tempo 2 mesi è hai chiuso, letteralmente chiuso.

Come promuovere una Nuova Gestione Ristorante

Quindi riassumendo… Oggi ho fatto il punti della situazione sul Come promuovere una Nuova Gestione Ristorante, e se tu hai qualche domanda che vorresti chiarita, puoi sempre lasciare un commento qui sotto, oppure inviarmi una mail.  Sei il benvenuto.

Puoi spiegarmi la tua situazione e io sarò ben felice di aiutarti e vedere assieme a te quello che puoi fare per promuovere il tuo locale.

Ti lascio il link ad un mio Super Report che ti dice l’importanza basilare di promuovere il tuo locale nel modo giusto: CLICCA QUI OPPURE SULLA FOTO ACCANTO.

 

Summary
Come promuovere una Nuova Gestione Ristorante
Article Name
Come promuovere una Nuova Gestione Ristorante
Description
Perchè il Cartello NUOVA GESTIONE non basta? Ci sono tanti esercenti che pensano che mettendo solo il cartello NUOVA GESTIONE, il cliente faccia reset di tutto quello che è successo prima... Se tu hai acquistato, o stai acquistando un Ristorante nel quale la gestione era andata male negli ultimi anni, dovrai prima riposizionare il tuo locale...
Author
2 Comments
  1. gennaio 16, 2018
    • gennaio 16, 2018

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *