contatore accessi

RistoCash su come ovviare l’effetto concorrenza

[jamiesocial]


SE IL FORM NON DOVESSE FUNZIONARE CLICCA QUI. o sulla piccola foto

RistoCash su come ovviare l'effetto concorrenza

 

RistoCash su come ovviare l'effetto concorrenza

Ciao e benvenuto, oggi una considerazione su questo argomento che sento veramente sempre più spesso: RistoCash su come ovviare l'effetto concorrenza .. Cosa intendo per questo?

Mi spiego meglio: nelle conversazioni che faccio con i Ristoratori ci sono sempre delle risposte che mi lasciano perplessa...

  • Qual'è il problema?
  • Bè sai lavoravo bene, fino a quando non mi hanno aperto un altro locale a fianco... e ora guardiamo fuori... (forse non è il tuo caso, ma voglio dirti quello che sento dall'altra parte della cornetta quando arriva l'effetto concorrenza...)
  • Ok, cosa stai facendo ora?
  • Per ora nulla, so soltanto che sto incassando 1/4 di quello che facevo prima e la gente sembra impazzita, va a vedere le cose nuove, sembra che i clienti non amano più quello che hanno mangiato da me per anni... invece che apprezzare ed essere contenti di quello che io per anni ho messo a loro disposizione per fidelizzarli, sembra che abbiano dimenticato...
  • Ma tu non lo sai che esiste l'effetto novità?
  • Ma cosa stai dicendo? Io faccio il miglior arrosto della zona, e questi che hanno aperto, solo perché hanno il locale nuovo e rinnovato, e hanno qualche piatti diverso,  ora hanno la fila... io so quello che faccio nella mia cucina...
  • Ok, ascoltami, ma tu forse non sai che le persone, al di la della bontà del cibo hanno anche altri interessi... Sei andato a mangiare dalla concorrenza per vedere cosa stanno offrendo? Ti sei seduto nel loro tavoli per vedere cosa stanno facendo e tirato le somme sulla differenza del tuo servizio al loro? Cosa puoi offrire tu di diverso che loro non fanno?
  • Ah, non certo che no, io nel loro Ristorante non vado...fossi matto...
  • Bè, allora resta indietro, cosa ti devo dire?
  • Ma stai dicendo che devo andare e mettere i piedi sotto il tavolo per vedere come lavorano?
  • Certo! ... e da lì si può partire, con un corretto cammino per riposizionare il tuo locale... comincia a fare quello che ti dico, non avere paura di fare un cech-up del tuo locale, che non è mai morto nessuno, e poi vedremo assieme quello che tu hai, i punti di forza sui quali possiamo lavorare...

Ok, questo è uno sketch, di una piccola conversazione che spesso mi capita di affrontare con gli Imprenditori, quando vicino a te apre un altro Ristorante. La maggior parte i Ristoratori, quando succede questo frangente si bloccano e restano con le orecchie da Coker e si chiudono in se stessi, pensando che i clienti sono cattivi con loro e che non hanno apprezzato quello che loro hanno offerto per anni...

Non è così... il cliente ama le novità, e questo l'ho sempre detto in tutti i miei Ebook che ho scritto...

RistoCash su come ovviare l'effetto concorrenza

Ok, Claudia, ma allora come posso fare? Già qualcosa ti ho anticipato prima, ma ora posso dirti altre 2 cose che puoi subito fare, e che ancora, non vedo fare nell'80% dei casi: metti in condizione il cliente di restare in contatto con te... ripeto: metti in condizione il cliente di restare in contatto con te, questa è la cosa più incredibile... e poi 2° punto, crea qualcosa di nuovo nel tuo locale periodicamente, non aspettare che altri lo facciano per te, non aspettare che altri locali facciano eventi e cose che attraggono costantemente, mentre tu aspetti sulla porta che il tuo cliente arrivi, quei tempi sono finiti...

Ora le cose sono 2, anzi 3...:

  1. pensi che non ce la puoi fare ad affrontare, oppure pensi che tu sei il migliore e non affronti il momento, creando un'aurea dalla quale è pericoloso persistere, perchè non ti tira fuori dall'empasse nel quale sei ora;
  2. oppure... Pensi che tutto è fattibile e che dopo il primo periodo di curiosità, dato che sei andato a vedere cosa la concorrenza sta facendo, tu puoi fare diversamente, ripeto, tu puoi fare diversamente, cominciare a marciare su un cammino di diversa comunicazione, iniziare a vedere il tipo di Ristorazione moderna cosa sta sviluppando per proteggere un Ristoratore,  aggiornarti e vedere cosa puoi offrire di diverso, mettendo il cliente in primo piano, offrendo periodicamente cose nuove, organizzando eventi e riaccendendo i fari sul tuo locale... questo è un metodo vincente di fare le cose, e ti assicuro che quelli che lo hanno fatto non temono concorrenza,  hanno inserito la marcia e implementato le strategie che portano a rifare il Cash nel loro cassetto. Certo, ci sono dei passi da compiere, non è che da oggi a domani tu sai cosa fare e il percorso per farlo è ben preciso e delineato...ma e qui andiamo al 3° punto...

    RistoCash su come ovviare l'effetto concorrenza

  3. Se tu vedrai ad un palmo di naso più in là, senza dare colpa alla crisi, e a tutto quello che succede attorno a te, allora reagirai, e partirai dal punto col quale tu puoi lavorare e potenziare te stesso, tirando fuori delle cose che ti faranno davvero produrre ricchezza e ritornare il n° 1 della zona. Questo te lo dico, perché l'ho già fatto e lo sto facendo con Ristoratori che erano perduti, o per lo meno con Ristoratori che vedevano grigio intorno a loro e dopo aver creato il loro database e cominciato il loro cammino ora non temono concorrenza.

Quindi, ecco il punto al quale volevo arrivare:

  • Stai creando la tua corazza per ovviare l'effetto concorrenza?
  • Cosa stai facendo per armarti e affrontare qualsiasi uragano che può distruggere la tua nave?
  • In che modo stai mettendo a fuoco le Strategie giuste per affrontare anche questo? Sì, perchè in cantiere tu dovrai mettere anche questa opzione, che in futuro ci possa essere qualcuno che dall'altro lato della strada ti apre un locale, e se tu sei fragile, e senza strategie, allora sappi che cadrai davvero in down...
  • L'unica possibilità che tu hai di mettere a segno gli incassi, è attraverso i clienti e l'affluenza di questi al tuo Ristorante, e se non hai un Sistema, che ti protegga, e che ti dà una strada, un'autostrada su come arrivare prima e costantemente veloce, efficace, allora tu resti indietro.

Ok, allora veniamo al dunque: come rispondere alla domanda su :

RistoCash su come ovviare l'effetto concorrenza  ?

Esaminando tutti i particolari, creare col Marketing delle Strategie che sono appropriate per il tuo locale, perchè nella Ristorazione, non c'è un locale uguale, nessun locale è uguale all'altro, e tutto va esaminato con la lente per vedere il tipo di strategia che vince in quel locale. Solo così tu potrai implementare il TUO PIANO DI GIOCO, non Business plan, ma piano di gioco, che è tutta un'altra cosa, perchè il tuo Piano di gioco, sarà quello che portreà la tua squadra a vincere, e non solo, sarà quello che affronterà anche i tempi più duri.

Ma io... ma io sono diverso, ma io sono lontano dal centro... ma io sono un Hotel, ma io ho una trattoria, ma io ho un ristorante di lusso... mettiamo su carta quello che sei e esaminiamo bene quello che puoi diventare.

Mi piace molto quando vedo Ristoratori che non abbandonano la voglia di fare, di riemergere, e ricorda che le strade sono 2, o abbandono e chiudi, o affronti la realtà, prepari un piano strategico, e fai come le due rane, come la rana vincente che a furia di sbattere il latte ha fatto burro ed è uscita dal secchio, l'altra che è rimasta a guardare è affogata.

Ti consiglio comunque di scaricare il mio ultimo Ebook, nel quale spiego molto bene cosa deve fare un Ristoratore per acquisire clienti e avere sempre pieno il suo Ristorante, qualsiasi locale tu abbia, e questi 7 punti ti ereggono una corazza che ti protegge da qualsiasi attacco, anche dalla concorrenza più dura.

Ciao Claudia.

Summary
RistoCash su come ovviare l'effetto concorrenza
Article Name
RistoCash su come ovviare l'effetto concorrenza
Description
Bè sai lavoravo bene, fino a quando non mi hanno aperto un altro locale a fianco... e ora guardiamo fuori... (forse non è il tuo caso, ma voglio dirti quello che sento dall'altra parte della cornetta quando arriva l'effetto concorrenza...)
Author

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *